156

[vc_row row_height_percent=”85″ back_color=”color-208219″ overlay_alpha=”60″ equal_height=”yes” gutter_size=”0″ column_width_use_pixel=”yes” desktop_visibility=”yes” medium_visibility=”yes” mobile_visibility=”yes” shift_y=”0″ z_index=”0″ row_name=”Welcome” shape_dividers=””][vc_column column_width_use_pixel=”yes” position_vertical=”middle” align_horizontal=”align_center” style=”dark” overlay_alpha=”50″ gutter_size=”3″ medium_width=”0″ mobile_width=”0″ shift_x=”0″ shift_y=”0″ shift_y_down=”0″ z_index=”0″ width=”1/1″][vc_row_inner row_inner_height_percent=”0″ overlay_alpha=”50″ gutter_size=”3″ shift_y=”0″ z_index=”0″ css=”.vc_custom_1551999005534{padding-top: 50px !important;padding-bottom: 50px !important;}”][vc_column_inner column_width_percent=”80″ gutter_size=”3″ overlay_alpha=”50″ medium_width=”0″ mobile_width=”0″ shift_x=”0″ shift_y=”0″ shift_y_down=”0″ z_index=”0″ width=”1/1″][vc_custom_heading heading_semantic=”h1″ text_size=”h1″ text_font=”font-185595″ text_color=”color-314130″]Come ottenere risultati importanti: scopri qual è la tua benzina[/vc_custom_heading][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner column_width_percent=”80″ align_horizontal=”align_center” gutter_size=”3″ overlay_alpha=”50″ medium_width=”0″ mobile_width=”0″ shift_x=”0″ shift_y=”0″ shift_y_down=”0″ z_index=”0″ width=”1/1″][vc_single_image media=”73826″ media_width_percent=”100″][vc_icon icon_image=”73819″ icon_color=”color-xsdn” text_size=”h1″ link=”url:%23corpo|||”][/vc_icon][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row][vc_row row_height_percent=”85″ back_color=”color-xsdn” overlay_alpha=”60″ equal_height=”yes” gutter_size=”0″ column_width_use_pixel=”yes” shift_y=”0″ z_index=”0″ row_name=”corpo”][vc_column column_width_use_pixel=”yes” position_vertical=”middle” align_horizontal=”align_center” style=”dark” overlay_alpha=”50″ gutter_size=”3″ medium_width=”0″ mobile_width=”0″ shift_x=”0″ shift_y=”0″ shift_y_down=”0″ z_index=”0″ width=”1/1″][vc_row_inner][vc_column_inner column_width_percent=”80″ gutter_size=”3″ overlay_alpha=”50″ medium_width=”0″ mobile_width=”0″ shift_x=”0″ shift_y=”0″ shift_y_down=”0″ z_index=”0″ width=”1/1″][vc_column_text el_class=”articolo”]Quando si riflette sui propri obiettivi e su come ottenere risultati importanti, di norma si finisce per decidere di far partire il proprio progetto di lunedì:

Da lunedì comincio a…

Forse perché sentiamo che un altro inizio – come quello della settimana o dell’anno nuovo (come accade coi buoni propositi, ad esempio) – possa essere in qualche modo di buon auspicio anche per ciò che abbiamo in cantiere.
Quindi arriva il lunedì o il primo giorno dell’anno e sei carico di energia, ti senti intraprendente e pronto a inseguire e realizzare il tuo sogno. Eppure, iniziano a trascorrere i giorni e i mesi, a un certo punto ti fermi e inizi a guardarti intorno per tirare le somme di quanto realizzato fino a quel momento.

A che punto ti trovi?

Se hai raggiunto l’obiettivo, hai fatto centro e sei naturalmente felicissimo: non c’è niente di meglio del festeggiare un successo. In caso contrario, potresti trovarti ancora in viaggio verso il risultato prefissato, magari un po’ stanco, ma ancora determinato e deciso a proseguire. Altra opzione, l’ultima: in mancanza di riscontri, potresti aver deciso di cambiare rotta.
Se vuoi sapere come la penso, finché ti trovi in movimento non c’è un’opzione migliore delle altre. O meglio, c’è in termini di risultati, visto che naturalmente per te sarà più positivo averli già conseguiti. In tutti e tre le opzioni che ho ipotizzato, tuttavia, c’è un aspetto su cui vorrei invitarti a riflettere, perché può tornarti utile per capire come ottenere risultati importanti per conseguire il successo, nel lungo periodo e per tutta la vita.

Mettiti in movimento con consapevolezza

Il percorso che ti porta a realizzare dei risultati e a coronare i tuoi obiettivi il più delle volte non è semplice né lineare. Si procede per tappe, per prove ed errori, investendoci molta fatica, tornando indietro rispetto ai passi già percorsi e riprovando in altro modo, seguendo altre strade. Non c’è purtroppo una mappa che ti possa condurre come per magia da un punto A fino a un punto B.
Quando il percorso è difficile, le difficoltà stesse che incontri sul cammino ti portano, forzatamente, a porti delle domande e a cercare risposte. Come superare l’ostacolo? Come arginare le perdite? Come è meglio affrontare un dato problema? Se non ti lasci scoraggiare e non scegli di desistere, tenere duro e cercare le risposte a queste e altre domande ti permette, col tempo, di arricchirti molto e crescere. Ti dà modo di comprendere quale sia la maniera più giusta di proseguire, ma anche di fermarti e ripartire.
Quando invece tutto fila liscio e le circostanze intorno a te sono favorevoli, portare avanti un progetto e godere dei relativi risultati è fin troppo facile. In questi casi ti basta proseguire per forza di inerzia e non c’è nulla che ti spinga a domandarti la ragione per cui tu stia conseguendo i tuoi obiettivi in maniera così fluida e senza intoppi. Non sai quale sia il tuo carburante, ma per te saperlo è ininfluente, perché tutto va avanti da sé. Eppure basta un attimo, un sassolino sulla strada, il vento contrario o solo il termine della discesa, per renderti conto che quella spinta si è esaurita, sei rimasto a secco e devi per forza fermarti.

Come ottenere risultati importanti? Ci vuole benzina

Vuoi sapere qual è l’elemento che fa davvero la differenza, in entrambi i casi? Può sembrarti ovvio, ma spesso non vi si presta la dovuta attenzione. Si tratta della tua consapevolezza.
Detto così, sembra un concetto piuttosto vago. Andrò più nello specifico: per capire come ottenere risultati importanti, devi prima di tutto essere consapevole di quale sia la tua benzina, ovvero la fonte di energia da cui dipendono la motivazione e lo slancio che ti hanno permesso di intraprendere il tuo progetto. Detto in altre parole, occorre che tu comprenda qual è il carburante che ti alimenta e che ti permette di continuare a provare, tentare e lottare per conseguire i risultati tanto attesi e desiderati e giungere, infine, alla tua meta.
Questa consapevolezza è importante anche quando si parla di realtà esterne a te. Vedi per esempio l’andamento dei mercati. I paradigmi dell’economia cambiano con molta velocità e chi si fa trovare impreparato finisce, di norma, per soccombere. Pensa a quante aziende prive di una visione e di una profonda consapevolezza dei propri elementi caratterizzanti abbiano dovuto chiudere i battenti perché incapaci di comprendere altri modi per adattarsi e cavalcare le grandi rivoluzioni tecnologiche degli anni più recenti.
La vita stessa è in costante mutamento e con essa cambiano le vie, i panorami e le persone che si hanno attorno. In tutto questo, l’unico punto fermo e costante sei tu e il modo in cui ti poni nei confronti del mondo. Ed è su questo che è importante puntare e investire.
Per molte persone la spinta per inseguire un obiettivo, la benzina che alimenta il motore, è la passione. Eppure anche quella, alla lunga, può esaurirsi. Quando nella vita si traccia la propria traiettoria, la passione è sicuramente un elemento irrinunciabile, una fonte eccezionale di motivazione che non si può mettere da parte. Eppure ragionare in termini di passione, per quanto meraviglioso, non è sufficiente, perché anche la passione ha un limite. Bisogna andare ancora più a fondo: la stessa passione è costituita da meccanismi ancora più profondi che vi stanno alla base.
Ed è quando arrivi a comprendere la natura di quei meccanismi che ti caratterizzano e che sono in grado di innescare in te la passione e la determinazione che puoi capire davvero, fino in fondo, come ottenere risultati importanti, perché è la chiave che ti permette di replicare il tuo successo, a prescindere da ciò che ti sta attorno e dai cambiamenti in atto.
Quel tipo di consapevolezza ti permette di attingere a una forza che scaturisce da dentro di te, non dall’esterno. È una risorsa che non dipende dall’eventuale facilità o difficoltà del periodo che stai attraversando o dal fatto che tu ti sia prefissato di iniziare a impegnarti un lunedì o una domenica o il primo giorno dell’anno. Non è più questione di fortuna o di condizioni favorevoli o meno.
Quando hai fatto tua quella consapevolezza, allora puoi dire di avere davvero tra le mani la chiave del tuo successo. E sai perché? Perché puoi replicarlo, renderlo scalabile e applicarlo a qualsiasi obiettivo o progetto tu abbia in mente. E così, puoi proseguire sicuro sulla strada del successo.
Dario Silvestri
Practice, Dedication, Results[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row]